Vignesie Julie

De Vichipedie, la enciclopedie libare dute in marilenghe.

La Vignesie Julie e je une regjon inventade dal innomenât lenghist Graziadio Isaia Ascoli.

Storie

La 'Venezia Giulia' pal 'Congresso Geografico Italiano' (1921-1943) - Di notâ cemût che sot dal fassisim la Vignesie Julie inglobave nie mancul che dut il Friûl

Il non al fo inventât dal Ascoli intal 1863 (adun cun lis altris 2 denominazions Venezia Euganea e Venezia Tridentina) che renomenà in clâf iredente il Litorâl austriac (Küstenland) o ben chei teritoris logâts Di Là dal Clap che l'Italie rivendicave la possession parcè che considerâts talians. Chestis denominazions comparirin par la prime volte domenie 23 di Avost 1863 ta lis pagjinis dal zornâl milanês L'Alleanza ta un articul no firmât dal titul Le Venezie[1].

Il non al ven di Gens Iulia (la famee romane che colonizà chescj teritoris) e dal tribût a la secolâr dominazion viniziane di part di chestis tieris; e cjapave dentri sul inprin il Friûl Orientâl, la citât di Triest, il Cjarnâr e l’Istrie. Cheste denominazion parò, tal cors dal XIX secul, restà cunfinade ai circui leteraris dal iredentisim talian e dome tai prins agns dal '900 si tacà a imponi su la societât, sburtade dai mieçs di comunicazion di masse che cimiavin al nazionalisim talian.

Daspò dal 1918 la denominazion Vignesie Julie (Venezia Giulia) tacà a sei doprade in maniere semi-uficiâl da lis autoritâts militârs talianis prin e di chês civîls po par definî i teritoris pene concuistâts dal Ream d'Italie e che forin de Austrie-Ongjarie. Cul 1921 il stât talian scomençà a butâ fûr stampis e publicazions cun chest non.

Tai agns seguitîfs cheste regjon si amplià e si strenzè, sedi pierdint teritoris (il sarvignanês tal 1923 al passà a la provincie di Udin), sedi ampliantlu (tai agns ’20 dal secul stât e si considerave Vignesie Julie ancje dut il Friûl fin a la Livence restant però simpri escludût il teritori di Puart; opûr cjapant dentri ancje i teritoris da la citât di Flum, di Zara o in gjenerâl la Dalmazie).

Daspò da la seconde vuere mondiâl e la nassite da la Republiche taliane, il non Vignesie Julie al tacà a sei doprât ta lis denominazions ministrativis uficiâls.

Ai 18 di Dicembar 1946 cun 17 avôt a favôr e 10 contraris, la II Sottocommissione dell'Assemblea Costituente cun chestis peraulis cussì faseve buine la costituzion da la future regjon: «La sottocommissione approva la costituzione della Regione Friulana comprendente il territorio del Friuli, più le terre della Venezia Giulia che a norma del prossimo trattato di pace dovranno restare allo stato italiano, con l'esclusione del distretto di Portogruaro». Chestis peraulis a son cetant impuartantis parcè che (fûr che notâ cemût che la regjon ere sul prin proviodude tanche Friulana) par la prime e ultime volte un orghin istituzionâl al descrîf tal stes moment ce che sarès il Friûl e ce la Vignesie Julie metint lis dôs entitât sul stes plan cui relatîfs cunfins, ven a stai: par ce che rivuarde il Friûl lis provinciis di Udin e Gurize (la provincie di Pordenon no esisteve ancjemò) e l'ex mandament di Puart, par ce che rivuarde la Venezia Giulia il Teritori Libar di Triest e lis ex provinciis talianis di Pola, Flum e Zara.

Tal 1947 daspò di bataiis politichis e travarsiis cuintri la nassite da la proviodude regjon furlane, al fò proponût il non Friûl-Vignesie Julie par la future regjon dal deputât, e rapresentant dal mont autonomistic furlan, Tiziano Tessitori (ancje se l'autonomisim furlan voleve la sole regjon dal Friûl) come alternative a la denominazion Regione giulio-friulana e Zara, proponude dal triestin Fausto Pecorari.

Simpri tal 1947 la X Norma transitoria da la Costituzion taliane blocà la nassite da la regjon autonome che viodè la lûs dome tal 1963.

Cumò

Tai dîs di vuê la definizion di Vignesie Julie e reste ancjemò ogjet di discussion, pai furlans difat e cjaparès dentri dome la provincie di Triest, ma pai triestins e includarès ancje la provincie di Gurize, dute o almancul la part a est dal Lusinç; intant che ta chei teritoris che cumò a si cjatin ta Slovenie e Cravuazie cheste acezion je dal dut disparide.

Ai 19 di Lui 2016 la Cjamare à aprovât in vie definitive il gnûf statût da la regjon Friûl-Vignesie Julie (leç regjonâl 26/2014) abulint lis 4 provinciis di Pordenon, Udin, Gurize e Triest sostituidis da lis 18 gnovis UTI (Unioni Territoriali Intercomunali). Fra chestis UTI o vin ancje la UTI Giuliana tal puest da la provincie di Triest: segnant in maniere nete e sclete il fat che ancje par lis istituzions regjonâls la Venezia Giulia cjapave e cjape dentri dome la ex provincie triestine fermantsi sul Timau.

  1. Donato Toffoli - La Venezia Giulia: una questione friulana http://comitat-friul.blogspot.it/2016/01/la-venezia-giulia-una-questione.html