Roberto Meroi

De Vichipedie, la enciclopedie libare dute in marilenghe.

Roberto Meroi (Udin, 24 di Mai dal 1949) al è un gjornalist, storic, fotograf e scritôr furlan.

Al à vût publicât par prin articui in lenghe furlane su diviersis testadis gjornalistichis.

Cun sôs ineditis contis e poesiis par furlan, cun articui e libris par talian, al à vinçût un grum di premis in concors leteraris talians e furlans: dal "Guido Modena" tal 1987 pe poesie furlane a chel de Filologjiche Furlane tal 1989 pal romanç furlan; da chel dal Comitât Olimpic Nazionâl Talian tal 1990 pe editorie sportive al "Simona Cigana" tal 2012 pal gjornalisim sportîf.

Al à scrit siet libris par furlan: "La batae" (tal 1983), "Sgrisui" (1985), "Al jere une volte un condomìni clamât Europe" (1990), "Il titul al è sul daûr" (1993), "Padrut" (2002), "Storie dal balon e de Udinese" (2006), "La fantate di Maidan" (2015).

Plui di une ventine i soi libris scrits par talian: "Storia dell'Udinese calcio" (1989), "60 anni di basket a Udine", "Cento anni di storia calcistica a Udine" (1996), "Il nuovo teatro di Udine" (1997), "Storia di azzurri e campioni del Friuli" (1997), "L'agenda del tifoso bianconero" (1999), "Le chiese di Udine. Testimonianza storico-fotografica del Sacro" (2000), "Cento anni di sport a Udine" (2002), "La fiaba vera di San Luigi da Udine" (2003), "Stagioni di Udine" (2003), "Cent'anni e più di passione sportiva (2005, parie cun Ezio Lipott), "Il fumo uccide... gli altri" (2005, parie cun Innocente Meroi), "Uomini e tempi dello sport nel Friuli e nella Venezia Giulia" (2006), "Il professor Petracco" (2007), "Il Teatro Nuovo Giovanni da Udine" (2008), Tutto quello che non hai mai osato chiedere sulla storia di Udine" (2009), "L'Udinese è tutta un quiz" (2010), "Storia e attualità delle scuole udinesi. Dai nidi d'infanzia ai centri di ricerca" (2010), "Tutti i volti di Udine assolutamente da scoprire e amare" (2011), "Stelis Furlanis. Le Stelle al Merito sportivo del CONI della provincia di Udine" (2012), "Mandi Trieste. Ovvero la guerra senza cannoni contro Udine" (2013), "MILAN. 160 quiz assolutamente rossoneri" (2014), "INTER. 160 quiz assolutamente neroazzurri" (2014), "ROMA. 160 quiz assolutamente giallorossi" (2014), LAZIO. 160 quiz assolutamente biancocelesti" (2014).

Pal so impegn culturâl e sociâl al ricevût plui di un ricognossiment. In particolâr, si ricuarde: il Premi "Nadâl Furlan" (tal 2003), il Premi "Aquila dello Sport al Merito" (2005), il Premi "Alloro Sportivo di Udine Campione" e il Premi "Merit Furlan" (2007), il Premi "Etica" (2011). Ai 17 di Setembar dal 2011 a Roberto Meroi i è stât dât il "Sigillo della Città" de bande de Zonte Comunâl di Udin.