Zuan di Udin

De Vichipedie, la enciclopedie libare dute in marilenghe.


Icono de esbozo
Cheste vôs al è un aboç, che al è stât juste scomençât e al conten dome pocjis informazions.
Se tu puedis, zonte alc cumò e judinus a fâle deventâ simpri miôr seguint lis convenzions de Vichipedie. Par vê une liste complete da lis vôs in cheste condizion, cjale la rispetive categorie. Graziis di cûr.
Zuan di udin (1487-1564)
Le Vite di Giorgio Vasari
quinta parte

Zuan di Udin (Giovanni da Udine) (Udin, 1487 - Rome, 1561) al è stât un pitôr dal Rinassiment talian; daspò vê scomençât a piturâ a Udin, cul mestri Giovanni Martino, al si trasferìs a Vignesie, dulà che al jentre in contat cun Giorgione. Dal 1514 al devente un dai arlêfs de buteghe di Rome dal Raffaello, di cui al è considerât un dai plui brâfs dissepui. A cheste impuartante figure di artist e di furlan al è stât dedicât il teatri di Udin.