Donald dal Tiliment

De Vichipedie, la enciclopedie libare dute in marilenghe.

Donald dal Tiliment al è un romanç di Stiefin Morat dal 2000 che al è subit stât considerât de critiche un moment impuartant pe storie de moderne leterature furlane sedi pal mût di contâ la storie sedi pal mût di doprâ la lenghe.

La trame[cambie | modifiche il codiç]

Atenzion: Al pues jessi che ca sot e vignedi rivelade in dut o in part la trame de opare.

Il libri al conte la storie di doi sacramentâts, Pidin e Saco che, intune futuristiche e fantasiose basse furlane, a vivin mîl disaventuris par cirî un tesaur puartât vie ae malevite dai Casinò di Nova Goriza e platât di cualchi bande da un pugjil di Cormons. Tierç personaç al è Donald, ispirât dal personaç di Walt Disney Donald Duck (Paperino inte version taliane) cun tant di Barbe sioron e nevôts.

La storie si davuelç in mût frenetic cuntun colp di sene daûr di chel altri.

La lenghe[cambie | modifiche il codiç]

Morat al zuie cul furlan in maniere pirotecniche, al invente un veri e propit slang cun peraulis inventadis, cun peraulis inglesis, todescjis, slovenis e spagnolis che a colin dentri il discors e cuntune incredibile schirie di peraulis furlanis inventadis. Ma no dome, i diviers personaçs a fevelin a secont dal câs, il furlan standard, il furlan de basse, chel di là da la aghe o il gurizan in une misture fate cun grande bravure ma cence pesâ su la frenesie de storie.

Laurin Zuan Nardin al à fat notâ, citant il talian sicilian di Camilleri, che il miscliç linguistic e je une des tindincis de leterature moderne, e al à clamade la lenghe di Morat tant che multifurlane. (La patrie dal Friûl Jugn-Lui 2001).

Domenico Cerroni Cadoresi, intune recension dal romanç Gilez di Franco Marchetta (Il Friuli dal 7 di Fevrâr dal 2003), dulà che al fevele dai diviers aspiets de espression de lenghe furlane, al à fat notâ che l’aspiet principâl de realtât espressive e lenghistiche furlane, chel della rudezza e del primitivismo popolare che si può ritrovare, ad esempio, nella memoria della "Joiba grassa" o più semplicemente nel clima delle "osterie del bacò", sacro alla memoria degli inveterati "bestemmiatori" per abitudine e quindi senza colpa, al à dât risultâts leteraris te opare di Stiefin Morat, considerade straordinaria proprio per la sua specificità linguistica qui sopra indicata.

Lis Ilustrazions[cambie | modifiche il codiç]

Il libri al è ilustrât dal pordenonês Cristian Inzeillo.

La version radiofoniche[cambie | modifiche il codiç]

Intal Mai dal 2007 e je stade trasmetude une version radiofoniche in 30 pontadis pai programs in lenghe furlane de Radio Rai regjonâl dal Friûl Vignesie Julie.

Articui di critiche[cambie | modifiche il codiç]